Il Super Bowl 2022

Il Super Bowl è uno degli eventi più seguiti negli Stati Uniti d’America. La sua portata è enorme: non è solo una finale di campionato, ma è un vero e proprio spettacolo a cui partecipano i volti più noti della scena musicale americana. 

La finale giocata il 14 febbraio 2022 nello stadio SoFi di Inglewood, in California, ha visto scontrarsi i Cincinnati Bengals e i Los Angeles Rams, e la vittoria dei secondi.
Lo spettacolo dell’intervallo è stato realizzato in collaborazione con Roc Nation, società del rapper Jay-Z ed è stato presentato da Dr.Dre e Snoop Dogg. 

Tra coloro che si sono esibiti, ci sono stati Eminem, 50 Cent, Kendrick Lamar e Mary J. Blige. Sembra che sia stato considerato uno degli show migliori della storia del Super Bowl. 

Di suo, l’evento del 2022 è stato seguito da più di 100 milioni di spettatori americani. Non si fa fatica a credere, quindi, quanto sia costato alle aziende acquistare gli spazi pubblicitari dell’evento: si tratta di cifre che si aggirano tra i 6 e i 7 milioni di dollari, per mezzo minuto di spot.

Non stupisce, di conseguenza, che a tali cifre abbiano potuto acquistare solo grandi brand (circa 70), conosciuti a livello mondiale. Brand che, per l’occasione, hanno anche “scomodato” personalità più che celebri: Jamie-Lynn Sigler per Chevrolet, Ewan McGregor per Expedia, Jim Carrey per Verizon, Scarlett Johansson e il marito Colin Jost per Amazon, Arnold Schwarzenegger e Salma Hayek per BMW, Matthew McConaughey per Salesforce, per citarne qualcuno. 

Del 2021 riportiamo una analisi di uno dei maggiori esperti in Italia di comunicazione Luca La Mesa:

Super Bowl e social: il Genoa e l’Inter coinvolgono i tifosi di calcio e di football americano

🏈

 I Tampa Bay Buccaneers hanno vinto il Super Bowl 2021, uno degli eventi sportivi più popolari al mondo.

🤝

 Protagonista assoluto della finale del football americano vinta per 31-9 contro i Kansas City Chiefs è stato il 43enne Tom Brady che ha firmato tre dei quattro touchdown e vinto per la 7° volta l’ambito trofeo, battendo ogni record precedente.

🥳

 Il Super Bowl registra ogni anno oltre 100 milioni di telespettatori solo negli Stati Uniti d’America.

💵

 Durante la finale trasmessa dalla CBS sono stati tramessi tra i 40 e i 50 spot complessivi della durata di 15, 30, 40 o 60 secondi l’uno per un giro d’affari di alcune centinaia di milioni di dollari.

🙋‍♂️

 Tra i brand che quest’anno hanno investito negli spot pubblicitari, troviamo JeepPringlesM&M’sParamountGeneral Motors e tanti altri.

💁‍♂️

 Negli spot erano presenti anche numerosi volti noti come Winona Ryder, Matthew McConaughe, Timothee Chalamet e Bruce Springsteen protagonista dello spot della Jeep, all’interno del quale il cantautore diffonde un messaggio di unità per gli Stati Uniti d’America: “Il terreno su cui ci troviamo è un terreno comune “.

🖥️

 In Italia, la finalissima è stata trasmessa in diretta televisiva dalla Rai e da Dazn. Sui social (soprattutto su twitter), tantissimi appassionati italiani hanno discusso e tifato prima e durante l’evento.

😯

 Ma sono stati pochi i brand che hanno sfruttato il trending topic #SuperBowl e si sono inseriti nel buzz mediatico.

⚽

 Tra questi mi hanno incuriosito due squadre di serie A: il Genoa e l’Inter.

😄

 Il Genoa ha pubblicato un video su Facebook con un gol di Pandev e due gol di Mattia Destro, creando un parallelismo tra le azioni del football americano e quelle del calcio: ‘🏈 Lancio, corsa e intercetto. Le basi ci sono: saremmo pronti per il #SuperBowl?’

🤙

 L’Inter, invece, ha scelto Instagram per riproporre il video del gol su punizione di Eriksen che lo scorso 26 gennaio ha eliminato il Milan dalla Coppa Italia.

🤟

 Grazie alla realtà aumentata, nel video vediamo tutti i protagonisti che indossano il casco tipico da football americano. Anche il pallone e il campo da gioco sono stati modificati.

🗣️

 Le due squadre dimostrano di conoscere le loro community e le coinvolgono con un un tono di voce leggero, goliardico, utilizzando un linguaggio tecnico che accomuna i due sport.

✔️

 E sfruttano l’hashtag del momento per avvicinare alcuni tifosi verso quell’evento che poche ore dopo avrebbero seguito in tv.

🎯

 È importante conoscere i propri follower, i loro interessi, le loro passioni, affinchè possiate coinvolgerli in discussioni con topic differenti, al fine di creare dinamismo e fare brand awareness.

❓

 Avete visto casi simili durante il Super Bowl o un altro evento popolare?

Genoa 👉

 https://www.facebook.com/genoaCFCo…/posts/4288127321198155

Inter 👉

 https://www.instagram.com/p/CLAjwn3KW7-/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *