25 ottobre; giornata mondiale della pasta;

Giornata mondiale della pasta

Cos’è la Giornata mondiale della pasta

 

La Giornata mondiale della pasta (World Pasta Day) si celebra ogni 25 ottobre. La ricorrenza omaggia uno degli alimenti più amati al mondo, ma anche uno dei più sani e rispettosi dell’ambiente.

 

Come è nata la Giornata mondiale della pasta

La Giornata mondiale della pasta è nata il 25 ottobre del 1998. L’iniziativa è partita dall’International Pasta Organisation e, oggi, è ampiamente sostenuta dall’Unione Italiana Food.

La pasta merita senza dubbio di essere celebrata con una giornata a essa dedicata. In Italia è un’istituzione culturale, ma se esiste il World Pasta Day è perché viene apprezzata in ogni angolo del globo. Del resto, la pasta è uno degli alimenti più semplici in assoluto e per questo è tra i più sani (con le dovute attenzioni) ed economici. 

Secondo quanto riportato nel report di Repubblica, al 2021, nel mondo sono state consumate circa 17 milioni di tonnellate di spaghetti

Tuttavia, questo non fa perdere di vista due problemi, quasi antitetici a volte: la povertà e la cattiva nutrizione.

Se da un lato il benessere occidentale ha fatto in modo che si affermassero stili di alimentazione poco sani, dall’altro c’è chi si trova in uno stato d’indigenza tale da rendere importante realizzare, proprio in occasione del 25 ottobre, opere di solidarietà

È quel che è stato organizzato durante la Giornata mondiale della pasta del 2021 dalll’Unione Italiana Food. Quest’ultima ha esortato i pastai italiani a donare un piatto di pasta alle mense della Caritas. L’iniziativa è stata seguita nelle maggiori città italiane e ha riscosso un discreto successo, grazie anche al potere dei social network. Tutto, infatti, è stato realizzato sotto l’egida dell’hashtag #Haveagoodpasta.

 

Mangiare la pasta e restare in salute

La dieta mediterranea è considerata una delle più sane al mondo e la pasta ne è la regina. Ma è davvero così salutare? Sì, ma per scongiugare davvero sovrappeso e diabete, i nutrizionisti segnalano che:

  • la pasta secca è da preferire alla fresca, poiché la seconda ha un indice glicemico molto più alto;
  • la pasta integrale non fa dimagrire, perché fornisce le stesse calorie, ma ha potere glicemizzante più basso, è più saziante, contiene più fibre e antiossidanti;
  • la cottura al dente è la migliore, perché rallenta l’assorbimento dei carboidrati.

In altre parole, mangiare la pasta si può, anche se si è a dieta. Come spesso accade, conta la moderazione. E conta anche combattere gli sprechi.

Cos’è la Giornata mondiale della pasta

La Giornata mondiale della pasta (World Pasta Day) si celebra ogni 25 ottobre. La ricorrenza omaggia uno degli alimenti più amati al mondo, ma anche uno dei più sani e rispettosi dell’ambiente.

Leggi anche il Carbonara Day, il 6 Aprile: https://www.blu7.it/eventi/carbonara-day/

Tags: ,

Data

Ott 25 2023

Luogo

Mondo

Prossimo avvenimento

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *