Home Tutti gli Eventi Giornata Internazionale Giornata mondiale del benessere sessuale

Giornata mondiale del benessere sessuale

La Giornata mondiale del benessere sessuale si festeggia ogni anno il 4 settembre. Perché si celebra? Perché la sessualità sia vissuta senza tabù, ma anche con una maggiore consapevolezza a tutto tondo, soprattutto per quanto riguarda i problemi di salute.

 

Perché è nata la Giornata mondiale del benessere sessuale

La Giornata mondiale del benessere sessuale è nata nel 2010 dall’iniziativa della World Association for Sexual Health. L’associazione si pone l’obiettivo di promuovere una prospettiva positiva e responsabile della sessualità. 

Questa non è la sola giornata mondiale che incrocia questioni a carattere sanitario, fino ad assumere una forte valenza sociale. Un esempio in tal senso è la Giornata mondiale del donatore di sangue.

 

Per benessere sessuale s’intende l’approccio sano ed equilibrato alla sessualità, la quale viene riconosciuta nella sua importanza nelle relazioni tra individui e anche per la salute a 360° per ogni singola persona. Infatti, durante l’evento si vuole difendere il peso della sessualità nella vita intima ed emotiva delle persone, ma anche diffondere il valore della responsabilità. Laddove, per responsabilità si intendono il rispetto per il prossimo, assenza di coercizione e violenza; è anche rispetto e cura di sé stessi. 

 

Uno degli obiettivi della World Association for Sexual Health è complesso e riguarda la salute di tutti:

  • tenere alta l’attenzione per la prevenzione della malattie sessualmente trasmissibili;
  • rendere per tutti più accessibili e comprensibili le informazioni importanti per la salute;
  • fare in modo che le cure e la provenzione delle malattie dell’apparato riproduttivo siano davvero alla portata di tutti. 

 

In altre parole, la Giornata del benessere sessuale porta due grandi messaggi: il superamento di pregiudizi e proibizioni, l’attenzione per la salute.

 

Promuovere il benessere sessuale: il Sextember

La ricorrenza del 4 settembre, da un lato, si fa portavoce di una sessualità vissuta in piena libertà. Dall’altro, essa non vuole affatto distogliere l’attenzione verso problemi gravi, che riguardano la sfera dell’intimità e la salute dell’apparato riproduttivo (dalle violenze sessuali ai problemi di fertilità). 

 

Questo binomio è stato pienamente realizzato in occasione del Sextember, il mese dedicato al benessere sessuale indetto da Durex in collaborazione con la rete di poliambulatori specialistici Santagostino.

Durex è un brand molto noto, che negli anni si è anche distinto per una comunicazione online provocatoria e ironica, ma mai esasperata nel suo tone of voice. La sinergia con il settore sanitario ha dato il via a un’iniziativa virtuosa, che ha messo al centro le persone: garantendo le prestazioni sanitarie, divulgando i valori portanti di stili di vita sani per la sfera sessuale, relazionale e psicologica degli individui. 

Tutto questo è stato possibile anche grazie alla forte digitalizzazione della rete Santagostino, che prova, tra le altre cose, quanto l’innovazione digitale possa concretamente contribuire a rendere più perfomante il sistema sanitario.

La Giornata mondiale del benessere sessuale si festeggia ogni anno il 4 settembre.
Perché si celebra? Perché la sessualità sia vissuta senza tabù, ma anche con una maggiore consapevolezza a tutto tondo, soprattutto per quanto riguarda i problemi di salute.

In correlazione c’è anche https://www.blu7.it/eventi/giornata-mondiale-orgasmo/

Data

Set 04 2023

Luogo

Mondo

Prossimo avvenimento

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *