Definizione di Hashtag – #

Il simbolo per identificare un Hashtag è # in italiano chiamato in maniera gergale “cancelletto” è nato d un ingegnere nel 2009 e lo ha introdotto Twitter.

I tag semantici sui servizi web e sui social network come Twitter sono utilizzati per categorizzare i post sullo stesso argomento e per renderli ricercabili tramite i motori di ricerca.

Un hashtag si crea mettendo il segno hash (#) davanti a una qualsiasi parola o frase (senza spazi) nel testo principale di un post. Lo scopo dell’hashtag è di rendere indicizzabile, raccogliere e quindi catalogare per poterlo ritrovare un argomeno.
Un hashtag efficace evoca l’idea del concetto, è facile da ricordare e non è eccessivamente unico.

Blu7 Agenzia Social Media Marketing in Firenze

  • Breve storia della Intelligenza Artificiale

    Storia della Intelligenza Artificiale passando da Turing a John McCarthy, Norbert Wiemer e Frank Rosenblatt per le reti neurali.

  • Rabbit R1 intelligenza artificiale che archivia il telefono

    Rabbit R1 è un nuovo dispositivo AI che mira a sostituire gli smartphone, facilitando azioni digitali con comandi vocali. L’articolo esplora pregi e difetti di R1, analizzando il suo potenziale impatto e la possibilità che diventi uno strumento quotidiano. Ci sono dubbi sulla sua efficacia, in particolare per quanto riguarda il supporto alla lingua italiana…

  • Giornata Mondiale Oggi

    Le Giornate Mondiali e Internazionali sensibilizzano su temi globali e promuovono azioni concrete. Le prime hanno portata globale e sono sostenute dall’ONU, mentre le seconde sono di ambito più ristretto. Entrambe svolgono un ruolo chiave nella cooperazione internazionale, affrontando problemi come lo sviluppo sostenibile e la pace.

  • Calcolare il Tasso di Engagement: Guida Completa

    La Guida più completa sul Tasso di Ingaggio o detto Engagement: formule, link, studi, approfondimenti e collegamenti al glossario

  • Giornate Mondiali: perchè ti è utile

    Le Giornate Mondiali sensibilizzano su temi globali come salute e diritti umani. Nonostante il loro impatto positivo, affrontano critiche sulla loro efficacia. L’evoluzione digitale potenzia la loro risonanza, con testimonianze e contenuti multimediali che amplificano il messaggio.

  • Neet: un fenomeno sociale importante

    “NEET” si riferisce a individui tra i 15 e i 30 anni che non sono impegnati in istruzione, occupazione o formazione, spesso a causa di fattori come povertà, disabilità, problemi di salute mentale o abuso di sostanze. Analisi e Soluzioni.