Abbraccio; due dita sorridenti con disegno;Due dita sorridenti che ci ricordano un abbraccio

Giornata Mondiale Abbraccio

Ogni anno, il 21 gennaio, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell’Abbraccio. Questa ricorrenza speciale è dedicata a uno dei gesti più potenti ed emotivi dell’umanità: l’abbraccio. In un periodo in cui il distanziamento sociale e le restrizioni fisiche sono diventati se non la norma, molto più presenti, l’importanza di questo gesto è ancora più evidente. Ma quando è stata istituita questa giornata mondiale e quale è il suo significato?

Blu7 scrive degli argomenti più disparati, traendo elementi e spunti di riflessione per l’analisi sociologica ed il marketing e li rende pubblici per i piccoli imprenditori, professionisti, colleghi o chiunque ne possa trarre beneficio. Tutti gli elementi importanti nel testo li evidenziamo in neretto.

La Nascita della Giornata Mondiale dell’Abbraccio

La Giornata Mondiale dell’Abbraccio è stata istituita nel 1986 dal reverendo Kevin Zaborny, in Michigan. L’obiettivo di questa giornata era alleviare la tristezza e la nostalgia che spesso si sperimentano dopo le festività natalizie e contrastare il cosiddetto “Blue Monday“, considerato il giorno più triste dell’anno. Nel corso degli anni, questa ricorrenza si è diffusa in tutto il mondo, diventando un momento per celebrare l’importanza dell’abbraccio e promuovere l’affetto e il sostegno reciproco.

Il Significato dell’Abbraccio

L’abbraccio è un gesto di affetto e connessione che può assumere diverse connotazioni a seconda del contesto in cui avviene. È un modo per esprimere amore, gioia, conforto, solidarietà e sostegno. Ma l’abbraccio non è solo un gesto emotivo, ha anche benefici concreti sulla nostra salute mentale e fisica.

Secondo i ricercatori dell’Università di Amsterdam, l’abbraccio è una forma di terapia che aiuta a combattere ansia e stress, migliorando il nostro benessere mentale. Durante un abbraccio, il nostro corpo rilascia ossitocina, un ormone che favorisce la sensazione di benessere e felicità. Uno studio condotto dalla School of Medicine dell’Università della California ha dimostrato che l’abbraccio può anche ridurre la pressione sanguigna e migliorare il sistema immunitario. Insomma, abbracciare fa bene sia al corpo che all’anima.

L’Abbraccio nel Contesto della Pandemia

Nel corso del 2020, il mondo intero ha affrontato la pandemia di COVID-19, che ha portato a restrizioni di viaggio, distanziamento sociale e limitazione dei contatti fisici. Questo ha reso gli abbracci ancora più preziosi e desiderati. Molti di noi hanno sperimentato la mancanza degli abbracci dei propri cari e hanno dovuto trovare alternative per esprimere affetto e vicinanza.

Durante il periodo di lockdown, molte persone hanno abbracciato virtualmente i propri cari attraverso videochiamate e messaggi: piattaforme social come Facebook hanno persino introdotto una reazione specifica per consentire agli utenti di “abbracciarsi” virtualmente. Questi gesti hanno dimostrato che, anche se fisicamente distanti, siamo comunque in grado di connetterci emotivamente e condividere momenti di intimità.

Come Celebrare la Giornata Mondiale dell’Abbraccio

La Giornata Mondiale dell’Abbraccio è un’occasione per celebrare l’importanza dell’affetto e dell’intimità nelle nostre vite. Ecco alcune idee su come puoi festeggiare questa giornata speciale:

  1. Abbraccia le persone a te care: Approfitta di questa giornata per abbracciare i tuoi familiari, amici e partner. Mostra loro quanto li ami e quanto sono importanti per te.
  2. Invia abbracci virtuali: Se sei lontano dalle persone a cui tieni, invia loro un messaggio speciale o una videochiamata per far loro sentire il tuo affetto e il tuo abbraccio virtuale.
  3. Organizza un evento di condivisione: Puoi organizzare un evento online, come una serata di giochi o una cena virtuale, per condividere un momento di gioia e affetto con le persone a cui tieni.
  4. Fai volontariato: Scegli di dedicare del tempo per fare volontariato presso un’organizzazione che si occupa di assistenza sociale. Puoi contribuire a diffondere l’affetto e il sostegno tra le persone che ne hanno bisogno.

Abbracciare un Albero a Firenze: un caso pubblicitario

il 5 giugno 2013 la città di Firenze si sveglio e trovò su oltre 100 alberi un cartello appeso che invitava la popolazione ad “abbracciare un albero”.
” …. in concomitanza con “La Repubblica delle idee”, più di 1200 alberi delle principali strade e piazze saranno protagonisti di una grande installazione e faranno sentire la loro voce ‘ospitando’ cartelli in varie lungue e offrendo un ‘abbraccio gratis’, con una iniziativa realizzata da Treedom in collaborazione con No Dump e con l’assessorato all’Ambiente… ” (citazione dal portale giovani del Comune di Firenze.

Una campagna pèubblicitaria che fece clamore.

Conclusioni

La Giornata Mondiale dell’Abbraccio è una ricorrenza speciale che ci ricorda l’importanza di mostrare affetto e vicinanza alle persone a cui vogliamo bene. L’abbraccio non è solo un gesto emotivo, ma ha anche benefici concreti sulla nostra salute mentale e fisica. Durante la pandemia, abbiamo imparato a valorizzare ancora di più questo gesto, trovando modi creativi per esprimere affetto anche a distanza.

Quindi, non perdiamo l’opportunità di abbracciare le persone a cui vogliamo bene e di diffondere amore e calore in questo mondo che ne ha tanto bisogno. Che tu scelga di abbracciare fisicamente o virtualmente, ricorda che l’importante è l’intento e l’affetto che metti nel gesto. Buona Giornata Mondiale dell’Abbraccio a tutti!

Blu7 Agenzia per la Comunicazione, Pubblicità e Marketing a Firenze.

Data

Gen 21 2025

Ora

All Day

Luogo

Mondo

Prossimo avvenimento

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.