Home Tutti gli Eventi - Blu7 Giornata Internazionale Giornata Internazione Popolazioni Indigene
9 agosto; Giornata Internazione Popolazioni Indigene; balli e musica;9 agosto Giornata Internazione Popolazioni Indigene

Giornata Internazione Popolazioni Indigene

Ogni anno, il 9 agosto si celebra l’importante evento noto come la Giornata Internazionale delle Popolazioni Indigene del Mondo. Questa occasione è dedicata al riconoscimento e alla valorizzazione delle diverse culture indigene sparse nel nostro pianeta. Questo evento mette in evidenza le uniche tradizioni, costumi, linguaggi e modi di vivere delle oltre 370 milioni di persone che si identificano come popolazioni indigene, sottolineando l’importanza e l’ampio impatto globale che tale giorno rappresenta.

Origine della Giornata Internazionale Popolazioni Indigene

L’origine di questa ricorrenza risale al 1982 quando l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite organizzò il primo incontro sulle popolazioni indigene, dando vita al Gruppo di Lavoro delle Nazioni Unite sulle Popolazioni Indigene della Sottocommissione per la Promozione e la Protezione dei Diritti Umani. Il 9 agosto, data del primo raduno del gruppo, fu successivamente selezionato come giorno di commemorazione.

Successivamente, l’Assemblea Generale stabilì ufficialmente la Giornata Internazionale delle Popolazioni Indigene del Mondo il 23 dicembre 1994, adottando la risoluzione 49/214. La prima celebrazione ufficiale avvenne nell’agosto del 1995.

Ogni anno, vari governi, organizzazioni ed individui in tutto il mondo rendono omaggio a questo giorno tramite l’organizzazione di forum, conferenze ed eventi educativi: si discutono le sfide sociali che affrontano i gruppi indigeni e si condividono informazioni su progetti attuali o futuri volti a supportare queste comunità.
L’argomento cambia di anno in anno per evidenziare specifiche aree o problemi urgenti.

Nel 2021, ad esempio, il tema era “Non lasciare indietro nessuno: i popoli indigeni e l’appello per un nuovo contratto sociale“. Questo tema metteva in luce la necessità di una maggiore responsabilità nel coinvolgimento con le comunità indigene, soprattutto in termini di consultazione e partecipazione nelle decisioni che riguardano il loro territorio e le risorse naturali.

La storia ha dimostrato che molti gruppi indigeni sono stati marginalizzati o messi a rischio da progetti di sviluppo urbano che hanno devastato le loro terre. Spesso, le autorità centrali e gli enti coinvolti non hanno consultato adeguatamente le comunità indigene prima di iniziare le fasi di sviluppo. Questa mancanza di rispetto per i diritti dei popoli indigeni ha portato a numerose violazioni dei diritti umani e ha avuto un impatto negativo sulla conservazione della biodiversità e della cultura indigena.

Per affrontare questi problemi, le Nazioni Unite e l’UNESCO, insieme ad altre organizzazioni internazionali, hanno promosso importanti riforme costituzionali e legislative a tutela dei diritti dei popoli indigeni: per  esempio è stato stabilito l’ anno Internazionale delle Lingue Indigene, lanciato dall’UNESCO nel 2019 in risposta a un rapporto del 2016 che evidenziava il rischio di estinzione di oltre 2.000 lingue indigene, con l’obiettivo era di aumentare la consapevolezza sull’importanza di preservare queste lingue come elemento fondamentale del patrimonio culturale globale.

Come celebrare la Giornata Internazionale Popolazioni Indigene

Durante la Giornata Internazionale delle Popolazioni Indigene del Mondo, ci sono molti modi per rispettare e celebrare le culture indigene:

  • Possiamo dedicare del tempo per saperne di più sui vari gruppi indigeni, studiando la loro storia, le loro credenze, i loro costumi, le loro lingue e le loro culture.
  • Possiamo cercare di imparare la costruzione logica di una lingua indigena. Le Nazioni Unite, infatti, hanno dichiarato il decennio 2022-2032 come il decennio delle lingue indigene, per richiamare l’attenzione sulle lingue in via di estinzione che non vengono insegnate nelle scuole o utilizzate dalla popolazione generale.
  • Possiamo celebrare questa giornata e sostenere i popoli indigeni tutto l’anno semplicemente impegnandoci a rispettare i loro diritti: i popoli indigeni dovrebbero avere la libertà di decidere come vogliono vivere, proprio come ogni altro individuo su questo pianeta.

I territori indigeni rappresentano solo il 22% della superficie terrestre, ma proteggono l’80% della biodiversità mondiale.

Queste comunità sono custodi essenziali degli ecosistemi e, attraverso pratiche sostenibili, sono i nostri alleati nel contrasto dei cambiamenti climatici.

I popoli indigeni sono depositari di un ampio corpus di conoscenze tradizionali che possono essere applicate a sfide globali come l’agricoltura sostenibile e la gestione responsabile delle risorse naturali. Valorizzare e rispettare le culture indigene è, quindi, fondamentale sia per i diritti umani sia per la resilienza del nostro pianeta.

La Giornata Internazionale delle Popolazioni Indigene del Mondo è un’importante occasione per apprezzare e celebrare la ricchezza e l’unicità delle culture indigene del mondo e possiamo sostenere i diritti dei popoli indigeni e onorare la loro inestimabile eredità, promuovendo un futuro di rispetto, giustizia e uguaglianza per tutti.

Blu7 Agenzia di Marketing, Comunicazione e Pubblicità a Firenze.

Data

Ago 09 2024

Ora

All Day

Luogo

Mondo

Prossimo avvenimento

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.