18 giugno; giornata internazionale; sushi; 18 giugno giornata internazionale del sushi

Giornata Internazionale Sushi

Segnatevi la data del 18 giugno: è il Giorno Internazionale del Sushi! Una giornata dedicata all’apprezzamento di questa prelibatezza giapponese.

Il sushi, inizialmente un outsider nella scena culinaria occidentale, ha conquistato il mondo in un fenomeno gastronomico negli ultimi 20 anni. Il pesce crudo ha durato fatica ad essere apprezzato da molte culture gastronimiche, ma oggi è una delle cucine più popolari e imitate.
Ora, è tempo di perfezionare le vostre abilità con le bacchette e unirvi alla celebrazione del Giorno Internazionale del Sushi.

Giornata Internazionale del Sushi: un viaggio nel tempo, la storia del sushi

Per risalire alle radici del sushi, dobbiamo fare un viaggio indietro fino a un piatto chiamato narezushi. Un’antica tradizione culinaria, il narezushi è un pesce salato conservato in riso fermentato per diversi mesi. Sia il Sud-Est asiatico che il Giappone avevano le loro versioni di questo piatto, dove il riso veniva scartato e solo il pesce veniva consumato, segnando la forma rudimentale di sushi. Questa prelibatezza unica era molto apprezzata dai giapponesi come fonte essenziale di proteine.

Avanzando velocemente fino al periodo Edo, che va dal 1600 al 1800 in Giappone, il sushi si è evoluto nella forma con cui siamo familiari oggi. Quest’epoca ha visto pesce e verdure avvolti in riso infuso di aceto. Proprio come il suo antenato, il Narezushi, anche questa forma di sushi mostrava variazioni regionali, ma rimaneva la più vicina alla versione contemporanea che la maggior parte delle persone in tutto il mondo conosce e ama. L’inizio del XIX secolo ha portato all’emergere dello stile nigirizushi, in cui un mucchio di riso era sormontato da una fetta di pesce.

Il Grande terremoto del Kanto nel 1923 ha profondamente colpito l’economia giapponese, spostando molte persone dal Giappone dell’epoca Edo. I giapponesi sono stati costretti a ricostruire o a trasferirsi in nuovi Paesi, portando il sushi in ogni angolo del mondo.

Negli Stati Uniti, il sushi ha iniziato a fare strada dalle comunità di Little Tokyo a metà del XX secolo. Le celebrità di Hollywood lo hanno presto conosciuto e apprezzato, mettendo il sushi sotto i riflettori del pubblico come un cibo di elite.
Questa cucina un tempo straniera è stata americanizzata con l’avvento del California roll, sostituendo il pesce crudo con granchio e avocado. Infine, nel 2009, il 18 giugno è stato ufficialmente dichiarato Giorno Internazionale del Sushi, una idea nato su Facebook e che da allora ha preso ha preso vita propria.

La curisità sul Sushi al Salmone

In origine il sushi non veniva realizzato col salmone. Nel tempo questo abbinamento è sempre stato di più apprezzato e aqdesso il Giappone importa quasi il 70% di Salmone dalla Norvegia.

Le principali catene di Sushi al Mondo e in Italia

Ecco tre catene di ristoranti sushi con presenza globale:

  1. Sushi Tei: Fondata a Singapore nel 1994, Sushi Tei si è espansa in molti paesi, tra cui Australia, Cina, Indonesia, Giappone, Malaysia, Vietnam, Brunei e Cambogia. Si è guadagnata la reputazione per la sua alta qualità del cibo e la vasta varietà di piatti giapponesi offerti.
  2. Genki Sushi: Nata nel 1968 in Giappone, Genki Sushi è conosciuta per la sua innovazione nella presentazione del sushi tramite un nastro trasportatore, e in alcuni luoghi, tramite trenini a controllo remoto che portano il sushi direttamente al tuo tavolo. Ha sedi in diversi paesi tra cui Stati Uniti, Hong Kong, Indonesia, Australia, e molti altri.
  3. Sushi Zanmai: Pur avendo la maggior parte dei suoi ristoranti in Giappone, Sushi Zanmai ha guadagnato riconoscimento internazionale per la sua qualità e il suo accesso ad alcuni dei mercati del pesce più freschi del mondo. La catena è famosa per essere aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Il sushi in Italia

In Italia, una catena di ristoranti sushi molto popolare è “Sushiko“. Questa catena, fondata nel 2007, si è espansa rapidamente e ha più di 100 punti vendita in tutto il Paese.

Sushiko è noto per offrire un’ampia varietà di piatti giapponesi, tra cui diversi tipi di sushi, sashimi, temaki e molto altro. L’azienda ha puntato molto sull’offerta all-you-can-eat, ovvero un menù a prezzo fisso che permette di ordinare quanti piatti si desidera: offerta che poi è diventato uno standard in questo settore, soprattutto a pranzo.

La campagna Marketing

Una campagna di marketing memorabile legata al sushi è quella lanciata da Yo! Sushi, una catena di ristoranti britannica, nel 2015.

Questa campagna, denominata “This is Tokyo”, aveva l’obiettivo di sottolineare l’influenza moderna e contemporanea di Tokyo sulla cucina di Yo! Sushi, distaccandosi dall’immagine tradizionale spesso associata ai ristoranti sushi.

La campagna è stata lanciata con uno spot televisivo che mostrava immagini di Tokyo mescolate a immagini di sushi che veniva preparato e consegnato ai clienti. Inoltre, hanno utilizzato l’hashtag #ThisIsTokyo attraverso i social media per diffondere il messaggio e coinvolgere i clienti.

Ma il pezzo forte della campagna è stato il lancio di un drone, chiamato iTray, che volava attraverso il ristorante consegnando cibo ai clienti. Questo non solo ha creato molto interesse da parte dei media, ma ha anche dato l’impressione che Yo! Sushi fosse all’avanguardia e innovativa, proprio come la città di Tokyo.

Mentre questa campagna può non essere l’azione di marketing più “spettacolare” nel senso tradizionale, è stata sicuramente creativa, coinvolgente e ha fatto parlare molto di sé, che è esattamente quello che una buona campagna di marketing dovrebbe fare. Ricorda, tuttavia, che le campagne di marketing possono variare notevolmente a seconda dell’obiettivo, del pubblico di riferimento e del marchio, quindi ciò che funziona per un’azienda potrebbe non funzionare per un’altra.

Blu7 Agenzia di Marketing e Pubblicità a Firenze.

Data

Giu 18 2024

Ora

All Day

Luogo

Mondo

Prossimo avvenimento

QR Code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.